+39 3487512083 info@epnutrizione.it

Piani Alimentari

Dieta standard o dieta personalizzata: qual è la migliore?

Come faccio a scegliere tra una dieta personalizzata e una dieta standard? Come faccio a capire quale delle due diete sto effettivamente seguendo?

Non passa giorno senza che venga pubblicata, in rete o sui giornali, la dieta ideale, la dieta del minestrone, la dieta del riso, la dieta dell’arancia…

Ma queste diete standardizzate vanno davvero bene per tutti?

La maggior parte dei regimi alimentari che seguiamo sembrano miracolosi, e, in effetti, possono far perdere molti chili in poco tempo a una buona percentuale di persone. Tuttavia, gli effetti sono spesso controproducenti: queste diete, specialmente se troppo restrittive, rallentano il metabolismo, rendendo difficile mantenere il nuovo peso conquistato, per non parlare poi dei rischi per la salute. E, così, basta poco per riprendere le vecchie abitudini e con loro anche i chili persi.

?

Una dieta standardizzata, prestampata ed uguale per tutti, non funziona

A parte alcune regole fondamentali che si adattano a tutti, una dieta efficace deve essere confezionata su misuraconsiderando molteplici variabili che cambiano da persona a persona, dato che il fabbisogno calorico e nutrizionale dipende da più fattori.

Dieta personalizzata

Sono molti i siti che richiedono di inserire i propri dati, come il genere, l’età, il peso, l’altezza, lo stile di vita, offrendoti una dieta personalizzata pronta all’uso: questi parametri possono far variare anche del 40% il fabbisogno calorico di una persona.
Vediamo alcuni semplici esempi: Anna è una ragazza di 35 anni, alta 165 centimetri, per 50 kg e svolge attività fisica leggera: in base a queste indicazioni, il suo fabbisogno energetico quotidiano sarà di 1.731 calorie. Elisa, invece, ha 45 anni, 1 metro e 60 di altezza, per 67 kg, e non si allena: la sua quantità giornaliera di calorie è di 1.377. Mario, 40 anni, pesa 83 kg, è alto 190 centimetri e pratica attività fisica intensa: il suo consumo energetico sarà di 2.800 calorie al giorno.
Quanto conta l’attività fisica in questi tre casi? Lo stile di vita contribuirà a bruciare il 35% delle calorie giornaliere di Anna, il 27% nel caso di Elisa e ben il 42% delle calorie assunte da Mario.
In realtà, una dieta personalizzata corretta tiene conto anche di altri elementi: condizioni personali, eventuali intolleranze, allergie, patologie, abitudini legate allo stile di vita. Per un calcolo preciso e personalizzato del fabbisogno calorico giornaliero e del rapporto tra micronutrienti, è sempre opportuno rivolgersi ad uno specialista, in grado di adattare la dieta alle condizioni soggettive. Un regime dietetico può addirittura essere potenzialmente dannoso, se messo in pratica da persone con determinate caratteristiche.

I NOSTRI PIANI ALIMENTARI

PIANI ALIMENTARI PER LA PREVENZIONE

diete per soggetti sovrappeso, sottopeso, obesi, patologici, ecc.

APPROFONDISCI

PIANI ALIMENTARI PER LA PREVENZIONE

diete per soggetti sovrappeso, sottopeso, obesi, patologici, ecc.

APPROFONDISCI

PIANI ALIMENTARI PER LA GRAVIDANZA

APPROFONDISCI

PIANI ALIMENTARI PER SPORTIVI

APPROFONDISCI

PIANI ALIMENTARI PER SPORTIVI

APPROFONDISCI

PIANI ALIMENTARI PER PER VEGANI E VEGETARIANI

APPROFONDISCI

PIANI ALIMENTARI ALTERNATIVI

dieta iperproteica, detossificante, chetogenica, ecc.

APPROFONDISCI

PIANI ALIMENTARI ALTERNATIVI

dieta iperproteica, detossificante, chetogenica, ecc.

APPROFONDISCI

DOPO UNA SERIE DI VALUTAZIONI ANTROPOMETRICHE, DELLO STATO NUTRIZIONALE, VALUTAZIONE DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA CON APPOSITO ESAME DIAGNOSTICO, VALUTAZIONE DEL FABBISOGNO ENERGETICO E ANALISI DEL DIARIO ALIMENTARE, PRESSO LO STUDIO EP NUTRIZIONE VENGONO ELABORATI APPOSITI PIANI ALIMENTARI PER VEGETARIANI, VEGANI, DONNE IN GRAVIDANZA, SPORTIVI, SOGGETTI PATOLOGICI, ECC. PER MAGGIORI INFO CONTATTACI E PRENOTA UN APPUNTAMENTO IN SEDE

ULTIME DAL BLOG

ALIMENTI SICURI A TAVOLA

Per garantire la sicurezza e le caratteristiche degli alimenti è importante osservare alcune semplici regole da applicare nei vari segmenti della filiera alimentare Per garantire la sicurezza degli alimenti e il mantenimento delle loro caratteristiche nutrizionali è...

leggi tutto

SPORT E ATTIVITA FISICA

Muoversi quotidianamente produce effetti positivi sulla salute fisica e psichica della persona L'organismo umano non è nato per l'inattività: il movimento gli è connaturato e una regolare attività fisica, anche di intensità moderata, contribuisce a migliorare tutti...

leggi tutto

GRAVIDANZA, CORRETTA ALIMENTAZIONE

Una buona alimentazione in gravidanza è importante per garantire la salute della mamma e del nascituro La qualità dell’alimentazione materna durante la gravidanza è uno dei fattori che può influenzare in maniera significativa la salute della gestante durante tale...

leggi tutto