+39 3487512083 info@epnutrizione.it

Valutazione Stato Nutrizionale

La valutazione dello stato nutrizionale di un individuo è di straordinaria importanza non solo per rilevare l’esistenza di disturbi nutrizionali (es., uno stato di malnutrizione, il tipo ed il grado), e definire di conseguenza lo stato di salute della persone, ma anche per intuirne le capacità di difesa dagli assalti di potenziali patogeni, l’eventualità di ammalarsi e di rispondere ai trattamenti. Tuttavia, per quanto vi sia un’estesa consapevolezza circa l’importanza della nutrizione nel determinare lo stato di salute, nella pratica clinica non viene posta l’attenzione dovuta alla valutazione dello stato nutrizionale; a questa, pertanto e diversamente da quanto spesso accade, va attribuita importanza almeno pari alla valutazione di altri sistemi ed apparati.

Un’accurata anamnesi alimentare deve invece essere il primo approccio al paziente, non solo per valutare eventuali disordini alimentari o patologie correlate. Si tratta di un colloquio attraverso il quale, con semplici domande, vengono appurati i gusti e le abitudini alimentari del soggetto (numero di pasti, tipi di alimenti  preferiti, condizioni ambientali e familiari in cui i pasti vengono consumati, metodi di cottura, abbinamenti, intolleranze e idiosincrasie).
Il sovrappeso  e l’obesità si definiscono in base alla percentuale di massa grassa:

Lo stato di nutrizione  viene definito tenendo conto di:

  • bilancio energetico
  • composizione corporea
  • metabolismo e funzionalità corporea

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O PER PRENOTAZIONI

ULTIME DAL BLOG

DIETA CHETOGENICA, VANTAGGI E CONTROINDICAZIONI

Se c’è una dieta la cui natura è modalità è spesso fraintesa quella è la dieta chetogenica. Esaltata da alcuni come mezzo efficacissimo per il dimagrimento, demonizzata da altri per i supposti – e spesso esagerati- rischi che gli si ascrivono, è in realtà uno...

leggi tutto

L’ALIMENTAZIONE DEL DIABETICO

Una alimentazione ben bilanciata rappresenta la cura essenziale del diabete. Seguire una dieta controllata e sana serve soprattutto a mantenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue, mediante un corretto apporto alimentare di tutti i nutrienti necessari...

leggi tutto

ALLERGIA AI POLLINI, CONSIGLI UTILI

Le allergie respiratorie rappresentano la forma più diffusa di allergie in Europa e nel mondo L'allergia ai pollini o pollinosi è caratterizzata prevalentemente da lacrimazione, starnutazione e talvolta tosse e asma con ricorrenza stagionale. Con l'alternarsi delle...

leggi tutto